ANALIZZIAMO LA RETE WIRELESS DI CASA

ANALIZZIAMO LA RETE WIRELESS DI CASA
by

Vogliamo sapere in quali aree dell’appartamento il Wi-Fi è più debole? Ekahau Heat Mapper, il software gratuito, mostra esattamente quanto sia intenso il segnale in ogni punto della casa. Se abbiamo una planimetria di casa la diagnosi è più facile. Se è su carta scannerizziamola o fotografiamola tramite smartphone e poi salviamo l’immagine sul PC (meglio se notebook, in modo da portarlo in giro per casa) in formato JPG. In alternativa, facciamo riferimento alla griglia presente nel programma. Quindi avviamo HeatMapper. Scegliamo se usare una mappa (I have a map image) oppure se affidarci alla griglia (I dont’t have a map image). Chiudiamo la guida e sulla planimetria o sulla griglia clicchiamo sul punto in cui ci troviamo: verrà visualizzato un pallino verde. Spostiamoci lentamente con il notebook e clicchiamo spesso sulla posizione in cui ci troviamo, facendo apparire altri pallini collegati da frecce. Spostiamoci in tutte le stanze e in più posizioni possibili, ricordando però che abbiamo solo 15 minuti a disposizione per “coprire” tutto l’appartamento. Infine, clicchiamo col tasto destro del mouse sulla mappa. HeatMapper visualizzerà le WLAN trovate come una termocamera: le aree verdi indicano le zone con la ricezione migliore, i colori dall’arancio al rosso quelle dove la ricezione è debole o assente. Scegliendo la posizione giusta per il router è possibile ridurre al minimo le aree senza rete e migliorare la ricezione nelle altre. Riposizioniamolo ed effettuiamo nuovamente la misurazione


Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *